Alfio Mandelli

Istituiti Lettori a servizio della Parola

Venerdì, 4 dicembre 2020, ore 18.30. Nella Chiesa Maria Regina dei Cuori, presso lo Studentato monfortano internazionale di Roma, in via Romagna 44, verrà conferito il ministero del lettorato ai candidati Antonio, Mario, Alessandro e Salvatore.

Maria, bellezza amabile

«Quanto sei affascinantenella tua purezza!Quanto sei potentenella tua umiltà!Tu hai stupito Dio, lo hai fatto discendere;Attirato dalla tua bellezza,ha preso la nostra umanità,non ha potuto difendersene».   (Montfort, C 63,5) “Tota pulchra”: Maria è bella!  Non della bellezza finta, fatua, da “carrozzeria”! Non della bellezza epidermica e transitoria che tanto spesso viene esibita nei concorsi. Maria è bella perché il Tutto si nasconde nel frammento della sua vicenda umana, il… Leggi tutto »Maria, bellezza amabile

«Dio l’ha guardata bella»

«Ti saluto, Maria,piena di grazia e di bellezza,Vergine tutta riempita di santità»   (Montfort, C 90,35) «l’immacolata concezione di Maria … il nostro sguardo è attratto dalla bellezza della Madre di Gesù, la nostra Madre! Con grande gioia la Chiesa la contempla «piena di grazia» (Lc 1,28), e cominciando con queste parole la salutiamo tutti assieme: “piena di grazia”…   E così Dio l’ha guardata fin dal primo istante nel… Leggi tutto »«Dio l’ha guardata bella»

Maria, l’umiltà che attrae

«Maria ebbe una tale crescita in grazia e sapienza di Dio ed una così perfetta fedeltà all’amore di lui, da rapire in ammirazione non solo tutti gli angeli, ma pure lo stesso Dio. La sua profonda umiltà spinta fino al nulla, lo incantò» (Montfort, AES 107)   [Nel brano evangelico dell’annunciazione] possiamo notare un contrasto tra le promesse dell’angelo e la risposta di Maria. Tale contrasto si manifesta nella dimensione… Leggi tutto »Maria, l’umiltà che attrae

Maria, dentro il respiro del disegno di Dio

«Inchinata davanti al Creatore, Maria risponde: “Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga in me quello che hai detto”…Ecco compiersi la più alta meraviglia del cielo e della terra, il prodigioso eccesso dell’amor di Dio: “E il Verbo si fece carne”. La Sapienza eterna si è incarnata. Dio è diventato uomo continuando ad essere Dio. E questo Uomo-Dio si chiama Gesù Cristo, cioè Salvatore»   (Montfort, AES 107-108) Il pensiero… Leggi tutto »Maria, dentro il respiro del disegno di Dio

Maria, un pensiero … un sogno d’amore

«Maria è il sublime capolavoro dell’Altissimo, di cui egli si è riservato la conoscenza e il possesso» (Montfort, VD 5) «Maria… il suo essere era quasi impercettibile nel silenzio tenero di un grembo, il grembo di sua madre. Maria, perdonate la mia espressione, era poco più di un pensiero, come può alludere la parola “concezione”, concepire un pensiero. Come quando un figlio inizia a pulsare in un grembo, e intorno… Leggi tutto »Maria, un pensiero … un sogno d’amore

Trovare Maria per trovare la Grazia

«L’acquisto della santità di Dio è tua sicura vocazione; a questo devono tendere tutti i tuoi pensieri, le parole e le azioni, le sofferenze, le aspirazioni della tua vita; altrimenti tu resisti a Dio, non compiendo ciò per cui egli ti ha creata e ti mantiene in vita.   Oh! che opera meravigliosa! La polvere viene trasformata in luce, il fango in purezza, il peccato in santità, la creatura nel… Leggi tutto »Trovare Maria per trovare la Grazia

La Compagnia di Maria chiamata a prendere il largo

Padre Luiz Augusto Stefani, Superiore Generale dei missionari monfortani, nel mese di ottobre ha consegnato a tutti i confratelli della Compagnia di Maria sparsi nei cinque continenti, un breve scritto dal titolo: “Notizie sul nostro pellegrinaggio senza frontiere 2017-2020”. Si tratta di un piccolo “diario di bordo” che raccoglie e presenta le iniziative apostoliche realizzate negli ultimi tre anni nelle diverse entità della Congregazione, in risposta alle sfide lanciate dall’ultimo… Leggi tutto »La Compagnia di Maria chiamata a prendere il largo

«Andare a Saint-Laurent» (1720-2020)

Dal 9 all’11 ottobre 2020, si sono svolte le celebrazioni del trecentenario dell’arrivo di Maria Luisa di Gesù, nel giugno del 1720, a Saint-Laurent-sur-Sèvre. Dopo la morte del Padre di Montfort, la cofondatrice delle Figlie della Sapienza non vedendo come continuare in modo opportuno la missione a Poitiers, cerca un posto dove poter fissare stabilmente la Congregazione della Sapienza. In seguito ad una conversazione con Jacques Goudeau, custode della statua… Leggi tutto »«Andare a Saint-Laurent» (1720-2020)